PERCHE' FARE L'ARBITRO SPIEGATO AD UN RAGAZZO/A E AD UN GENITORE


PERCHE' FARE L'ARBITRO SPIEGATO AD UN RAGAZZO/A E AD UN GENITORE
Spesso ci viene chiesto "Ma chi te lo fa fare ?". Difficile rispondere, ognuno ha la sua storia, ma cercherò in poche righe di spiegarlo sia a chi intraprende questa avventura sia ad un genitore.

AD UN RAGAZZO/A: Potrei dirti che riceverai un rimborso per ogni partita diretta, potrei dirti che avrai una tessera per entrare gratis a vedere le partite di Serie A, in realtà ti consiglio di fare l'arbitro semplicemente perchè è una cosa che ti cambierà la vita per sempre. Potrai vivere la tua passione, il calcio, da protagonista con un'altra veste. In questo avrai l'orgoglio di essere quello che fa rispettare le regole e che rimedia (con un fischio) alle ingiustizie (falli o scorrettezze). Ma te lo consiglio soprattutto per quello che comporta al di fuori del terreno di giuoco, perchè vedrai ed affronterai la vita in maniera diversa, con un'etica ed uno stile che ti contraddistinguerà per sempre. Magari dagli spalti qualcuno (quando si trova in gruppo) potrà anche insultarti o denigrarti, ma quando ti incrocerà nei corridoi della scuola ti capiterà di sentire che si riferirà a te dicendo "Quello è un arbitro" con rispetto e (anche se in pochi lo ammettono pubblicamente !!!) con ammirazione, perchè non è da tutti quello che fai. Quindi ti consiglio di fare l'arbitro perchè potrai sempre andare a testa alta e sarai visto come una "persona corretta e per bene". Insomma ti consiglio di fare l'arbitro perchè....è una figata pazzesca !!!


AD UN GENITORE: Beh che dire....le principali soddisfazioni che abbiamo in Sezione sono quando vengono i genitori e ci ringraziano per quello che l'arbitraggio rappresenti nella crescita umana dei loro figli. Fare l'arbitro aiuta a prendere decisioni, talvolta difficili e impopolari, assumendosene la responsabilità. Fare l'arbitro tira fuori in un ragazzo, ancora di più di quello che può già avere, il senso di giustizia, di morale, di etica e di correttezza. Fare l'arbitro significa far rispettare le regole. Fare l'arbitro aiuta alla formazione di un carattere deciso (che non vuol dire assolutamente arrogante ma solo determinato e sicuro di sé). Tutti aspetti importanti nella vita ancora di più che sul terreno di giuoco. Chi fa l'arbitro molto difficilmente sarà vittima di bullismo o di soprusi, ma sarà una persona retta, che sa affrontare di petto la vita e prendere le decisioni che questa richiede. Soprattutto chi fa l'arbitro, sarà sempre visto nella vita come una persona per bene.

Poi se la carriera viene tanto meglio, ma è un aspetto assolutamente secondario a quanto sopra descritto.