Quarto Posto al Torneo di Seregno

di Samuele Paredi

Il terzo impegno della Squadra Sezionale ci vede difendere il titolo conquistato 12 mesi prima nel Torneo organizzato dalla sezione di Seregno sul campo di Verano Brianza. Michele Piatti, per l’occasione allenatore oltre che capitano, può contare su numerosi colleghi: Sebastiano, Bertin, Calligher, Paredi, Farina, Sgheiz, Di Graci, Pina, Braga, Caldera, Accurso, Longoni, Sommaruga, Stile, Vora, Raineri e Lo Monaco.

L'immagine può contenere: 15 persone, tra cui Stefano GM Raineri, Mattia Sommaruga, Giovanni Lo Monaco e Eugenio Longoni, persone che sorridono, cielo e spazio all'apertoNel nostro girone, oltre ai padroni di casa, affrontiamo la sezione di Monza, mentre il girone B vede sfidarsi Lecco, Legnano e Saronno.
La prima partita è proprio contro Seregno, reduce da una roboante vittoria nel primo turno contro Monza. Ci servono dunque i tre punti, ma sono gli avversari a fare la partita, andando più volte vicini al vantaggio. Da parte nostra, l’unica conclusione degna di nota arriva dai piedi di Accurso, che però strozza troppo il tiro mettendo a lato. A pochi minuti dal termine, gli avversari trovano il vantaggio tra le proteste: l’azione parte in probabile fuorigioco e si conclude con un tiro bloccato a fatica, ma sulla linea di porta, da Sebastiano. Nello stupore generale l’assistente segnala la rete e il direttore di gara convalida. Non riusciamo ad imbastire una minima reazione e la partita si conclude con uno 0-1 che ci lascia l’amaro in bocca ma che tutto sommato gli avversari hanno ampiamente meritato.
L'immagine può contenere: 5 persone, tra cui Giovanni Lo Monaco e Mattia Sommaruga, persone che sorridono, persone in piediNel successivo incontro è Pina a sbloccare il risultato, procurandosi e segnando un netto calcio di rigore. Il resto dell’incontro si svolge prevalentemente a centrocampo senza grosse emozioni fino a quando Longoni lancia Accurso che una volta in area serve l’accorrente Di Graci, che deve solo appoggiare in rete il definitivo 2-0.
Dopo pranzo affrontiamo la sezione di Lecco per un “Derby del Lario” valido per il terzo posto. Anche in questo caso il gran caldo la fa da padrone, costringendo le squadre su ritmi blandi. Lecco trova però il vantaggio con un tiro dal limite che si infila a pochi centimetri dal palo. Serve però anche il raddoppio degli avversari per farci avere una reazione d’orgoglio: sul cross di Vora che attraversa tutta l’area di rigore, Accurso controlla e scarica un violento destro che ci fa accorciare le distanze. Con il morale a nostro favore ci spingiamo all’attacco e troviamo l’occasione per il pareggio, ma Di Graci da pochi passi e con la porta spalancata manda il pallone incredibilmente alle stelle. Nei minuti finali il gioco è molto spezzettato e non ci permette di avere ulteriori opportunità: chiudiamo quindi al quarto posto.
L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e spazio all'apertoPrima di passare il testimone ai colleghi di Legnano, vincitori ai tiri di rigore su Seregno, conserviamo almeno un riconoscimento personale: Andrea Pina succede infatti a Leonardo Accurso come miglior giocatore della manifestazione.


Domenica 1 Luglio saremo impegnati nella Polenta Cup organizzata dalla Sezione di Sondrio: prima delle meritate vacanze, serve ancora un ultimo sforzo!