Ottimo terzo posto al Memorial Baracchetti
di Samuele Paredi

Domenica 18 giugno la Squadra Sezionale affronta il Memorial "Rinaldo Baracchetti" organizzato dalla sezione di Monza con due obiettivi: confermare quanto di buono fatto vedere sui campi di Vedano al Lambro la scorsa stagione e riscattare la prova incolore della domenica precedente a Busto. Della Pietra, convocato tra le Vecchie Glorie del CRA, insieme a Caldera e Di Graci, lascia le redini della squadra a Sgheiz e la fascia di capitano a Franco. Oltre a loro, i colleghi impegnati sono: Sebastiano, Stile, Paredi, Longoni, Vora, Puzzonia, Accurso, Di Gaetano e Bellasio.

Viste le assenze e volendo evitare i numerosi contropiedi subiti a Busto Arsizio, Sgheiz disegna un 2-2 molto solido difensivamente che si affida alla velocità dei nostri attaccanti per mettere in difficoltà gli avversari.
Il piano tattico viene interpretato al meglio già dalla prima partita: Saronno, che ci aveva pesantemente sconfitto sette giorni prima, non riesce ad avere una produzione offensiva degna di nota, mentre le nostre ripartenze ci fanno andare vicini al vantaggio. Come nella migliore tradizione calcistica, è il gol dell'ex a sbloccare l'incontro: Franco, con una straordinaria punizione che toglie le ragnatele dall'incrocio, ci regala l'1-0 e i primi tre punti.

La seconda partita ci vede affrontare Treviglio: un paio di errori difensivi fanno scappare ben presto gli avversari sullo 0-2. Da questo momento riusciamo a combattere alla pari fino ad accorciare le distanze sempre su calcio da fermo: con uno schema tipico del Futsal, Puzzonia finge il tiro e trova liberissimo sul palo più lontano Paredi, che sigla il 2-1. I nostri ulteriori tentativi non riescono però a farci esultare di nuovo e il punteggio non cambia.

Nella terza ed ultima gara della mattinata, ritroviamo la compattezza difensiva: Legnano impensierisce una sola volta Sebastiano, che tuttavia è bravo a respingere la minaccia. Nell'altra metà campo, Paredi restituisce il favore a Puzzonia mettendolo davanti al portiere con una perfetta verticalizzazione: il nostro numero 7 non sbaglia realizzando il definitivo 1-0.

Dopo pranzo, ci resta l'ultima partita del girone contro Milano. Essendo già matematicamente qualificati al turno successivo, non ripetiamo l'errore di dodici mesi prima quando ci presentammo esausti ai quarti di finale e adottiamo un pesante turnover. Tuttavia, il 4-0 che ci infligge la sezione meneghina non rende onore al grande impegno messo in campo dai colleghi impegnati in questo incontro.

Nei quarti troviamo i padroni di casa di Monza: sono i locali a fare la partita, mentre noi ripartiamo in contropiede. Il risultato però non si sblocca e siamo costretti ai tiri di rigore. Sgheiz, Paredi e Franco non sbagliano, ma gli avversari non sono da meno e si va ad oltranza. Puzzonia e Accurso gonfiano la rete, poi Bellasio si conferma nella sua specialità respingendo il quinto rigore monzese e portandoci in semifinale, dove troviamo nuovamente Milano.

Nei primi minuti giochiamo alla pari e riusciamo anche a trovare il vantaggio grazie a Sgheiz, poi la corazzata milanese mette in campo tutto il suo arsenale facendoci passare 5 minuti di inferno in cui trova per quattro volte la rete punendo ogni nostro minimo errore. Il 4-1 è anche il risultato finale della partita, ma il nostro torneo continua nella finalina per il terzo posto contro Biella.

Contro i piemontesi sblocchiamo subito il punteggio grazie a Franco, trovato perfettamente sul primo palo dal corner di Sgheiz. Potremmo allungare ma sprechiamo qualche occasione di troppo fino a quando Accurso, lanciato da Paredi, aggira l'estremo difensore avversario e raddoppia. Negli ultimissimi secondi un calo di concentrazione porta al 2-1, ma il podio ormai è cosa fatta e possiamo finalmente festeggiare un ottimo risultato.

Nella finalissima Milano si dimostra ancora una volta superiore alle altre formazioni impegnate sconfiggendo senza troppi patemi Treviglio.

Si chiude dunque con un sorriso la stagione del Calcio a 5, dalla prossima settimana ritorneremo al Calcio a 11 con l'impegno di Sabato 24 Giugno a Seregno.