La Squadra Sezionale trionfa a Seregno

di Samuele Paredi

Dopo l’incoraggiante terzo posto di Monza, è tempo di conferme per la Squadra Sezionale, impegnata nel Torneo organizzato dai colleghi di Seregno. Mister Della Pietra si affida al solito 4-4-2: Sebastiano; Farina, Calligher, Della Pietra, Bertin; Paredi, Franco, Sgheiz, Puzzonia; Accurso, Bianchi. Dopo l’ottimo lavoro svolto a Genova, Borghini è confermato a capo delle operazioni dalla panchina, occupata da Bellasio, Caldera, Balbiani, Longoni e Piatti. La formula della manifestazione prevede due gironi da tre squadre: nel Gruppo A ci sono Seregno, Saronno e Monza, mentre con noi nel gruppo B troviamo Lecco e Legnano.
La prima partita vede affrontarsi proprio queste ultime due sezioni, con Legnano che esce vittoriosa per 1-0. Nel successivo Derby del Lario, i colleghi lecchesi sono quindi obbligati a vincere e adottano sin da subito un atteggiamento spregiudicato, che però riusciamo a punire subito quando il suggerimento di Paredi viene raccolto da Accurso che salta il portiere e ci porta in vantaggio. La pressione lecchese aumenta e porta al gol del pareggio, che dura però pochi minuti: Paredi da posizione defilata cerca il cross ma il pallone prende una strana traiettoria e si trasforma nel 2-1. Cerchiamo a questo punto di difendere il risultato, ma una disattenzione su un calcio da fermo ci costa il nuovo pareggio. A Lecco un solo punto non basta e si riversa con tutta la squadra nella nostra metà campo alla ricerca del gol vittoria: è invece Puzzonia a scappare in contropiede fino a servire ad Accurso l’assist per il definitivo 3-2.
Dopo pranzo arriviamo alla sfida decisiva contro Legnano consci del fatto che ci basta un pareggio per vincere il girone grazie al maggior numero di reti segnate. Ciò nonostante, non rinunciamo a giocare e andiamo vicini al vantaggio con Puzzonia, che sfiora il palo dopo una bella percussione in area. Su un ribaltamento di fronte però Legnano trova la rete dell’1-0. Lo svantaggio ci fa sbandare e Sebastiano è bravo a tenerci in partita nei minuti subito successivi. Nel finale però mettiamo in campo tutte le nostre energie e proprio all’ultimo secondo Puzzonia viene atterrato in area: Franco dal dischetto spiazza il portiere e ci porta in finale.
Nell’atto conclusivo troviamo i padroni di casa di Seregno: il primo tempo è equilibrato con un paio di occasioni per entrambe le squadre che non portano però a variazioni nel punteggio. La partita si sblocca invece alla metà della ripresa quando l’ennesima discesa di Puzzonia viene fermata irregolarmente in area di rigore: questa volta sul dischetto si presenta Sgheiz, che trasforma con qualche brivido. Bisogna quindi difendere il risultato facendo fronte anche alla stanchezza e agli infortuni che colpiscono la squadra, ma riusciamo nell’impresa e al triplice fischio possiamo finalmente esultare.
Dopo l’affermazione a Lodi nel 2015, torniamo a conquistare il gradino più alto del podio, e al successo di squadra si somma anche il riconoscimento personale a Leonardo Accurso come Miglior Giocatore del Torneo. La stagione non è però ancora finita, perché Domenica 2 Luglio torneremo proprio a Lodi per cercare di ottenere uno storico Double.