ORGANICI NAZIONALI S.S. 2016 - 2017

Congratulazioni ai colleghi della Sezione di Como che dopo gli ottimi risultati della passata stagione sportiva hanno guadagnato la promozione alla categoria superiore. 


Prima di elencarvi le promozioni sul campo, è con grande piacere che vi comunichiamo che il Comitato Nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri ha deliberato la nomina 
di componente C.A.I. del nostro 

EMILIO OSTINELLI 
Il presidente della Sezione di Como, Matteo Garganigo, con il consiglio tutto ed i colleghi comaschi, si complimenta con Emilio per la nuova nomina nazionale e gli rivolge un grosso in bocca al lupo, contento e consapevole che tutto il suo bagaglio umano ed arbitrale potrà essere messo a disposizione dei giovani colleghi appena approdati al livello nazionale. Insieme ad Emilio sono stati inseriti in commissione Paolo Gregoroni (Sez. Napoli) ed Andrea Guiducci (Sez. Arezzo), che si andranno ad unire alla squadra guidata dal confermato Responsabile Vincenzo Fiorenza.  

CAN D 

Mattia Caldera, dopo due anni di permanenza alla Cai, ha raggiunto l’ambito traguardo della Serie D. Mattia ha diretto numerose partite di alta classifica della categoria Eccellenza. Da segnalare i big match nel finale di stagione tra Altamura e Barletta, Recina e Senigallia, Gladiator e Casagiove, la finale playoff tra Anzio e San Donato Tavarnelle e la semifinale di ritorno di Juniores regionali tra Cerignola e Vigor Perconti. 
Anche Riccardo Dell’Oca ha raggiuntio il passaggio alla categoria della Serie D dopo due stagioni sportive nel Comitato Arbitri Interregionale. Riccardo approda alla quarta categoria nazionale dopo aver arbitrato numerosi scontri diretti, tra cui spiccano San Vito Positano e San Tommaso, Vis Artena - Cassino ed Ambrosiana contro Adriese. 
Per la stagione 2016-2017 la Sezione di Como potrà quindi contare su quattro arbitri in Serie D: insieme a Mattia e Riccardo sono stati infatti confermati in organico il collega Andrea Colombo, che inizia così il suo terzo anno di permanenza nel ruolo ed Alessandro Di Graci per il suo secondo anno di Can D.
Insieme ai quattro arbitri, la Sezione di Como sarà rappresentata in quel di Sportilia anche da Fabio Torri, assistente arbitrale che è stato protagonista di una stagione sportiva sulla linea laterale da incorniciare e che si è conclusa con la direzione dei playout di ritorno Sancolombano – Oggiono e con il meritato salto di categoria.
CAN 5 

Insieme alla riconferma dei colleghi Giuseppe Parente e Maurizio Franco, approda dal Cra alla Can5 Silvia Volonterio dopo aver diretto egregiamente la finale di Coppa Italia di serie C tra Pavia Lecco ed aver confermato un ottimo livello arbitrale durante tutto l’arco della stagione sportiva.