UNA RIUNIONE “INNOVATIVA” CON BARAZZONI E SGHEIZ

Dai referti arbitrali tanti spunti per un costante miglioramento

E’ stata una riunione tecnica innovativa quella tenuta da Mario Barazzoni, responsabile degli osservatori, e dal responsabile del progetto Mentor provinciale, Simone Sgheiz. “Siamo qui questa sera – ha esordito Barazzoni - per portarvi in evidenza numeri e statistiche della vostra prima parte di stagione: fate tesoro di queste informazioni per capire quale aspetto migliorare da subito”.
Per la prima volta, infatti, sono stati analizzati i referti arbitrali di tutte le categorie provinciali affinché fossero messe in evidenza le principali problematiche emerse nei 90 minuti di gioco e rilevate dagli osservatori arbitrali. Numerosi gli spunti per un miglioramento: “Non è più possibile – ha commentato Simone – essere richiamati sull’osservanza di semplici doveri: dal controllo delle reti al corretto posizionamento sulle riprese di gioco; dal controllo di coloro che occupano le panchine al riscaldamento.
Siete arbitri di calcio – ha continuato – in tutte le fasi della partita, da quando arrivate al campo fino a quando ve ne andate, compreso il colloquio finale con chi è lì solo per farvi crescere”. Mario Barazzoni a tal proposito ha mostrato otto referti in cui l’osservatore ha evidenziato un atteggiamento non propositivo del collega arbitro: “Se manca la vostra collaborazione e la volontà di mettervi in gioco, difficilmente riuscirete a trarre anche solo un insegnamento da ogni singolo osservatore che giudicherà le vostre prestazioni; siate quindi pronti a mettervi in gioco, prima, durante e dopo la partita perché, con l’aiuto della Sezione, si possono fare grandi cose”.
Simone ha poi commentato l’andamento tecnico e disciplinare, atletico e tattico: “Sono parti fondamentali dell’attività arbitrale a cui vi prego di prestare attenzione, in quanto strettamente collegate e fondamentali per vedervi riconosciuta una buona votazione; chiedete a chi ha più esperienza di darvi le chiavi di lettura di ogni singolo rilievo che vi faranno notare. Solo attraverso il confronto – ha concluso – si migliora in modo esponenziale”.
La riunione tecnica è poi proseguita con l’analisi di filmati e situazioni di gioco commentati da Simone Sgheiz, bravo a coinvolgere tutti i partecipanti.
Sarà molto interessante verificare le statistiche di fine stagione e metterle a confronto con quelle illustrate per la prima volta da Simone e Mario.